Linfologia e linfodrenaggio

linfodrenaggio

Linfologia a Venezia Mestre

Presso il Poliambulatorio Antalgik Mestre, trattamenti di linfologia con il fisioterapista Samuele Roccabella.

 

A chi sono rivolti i trattamenti di linfologia?

A chiunque abbia patologie legate al sistema linfatico (es. paziente oncologico con asportazione dei linfonodi). Le principali patologie trattate sono:

  • linfedema – si ha quando il sistema linfatico non funziona correttamente (per motivi genetici, oncologici, ecc.), si crea un ristagno e quindi un gonfiore, e bisogna procedere a sgonfiare arti superiori o inferiori.
  • lipedema – si ha quando la massa grassa si inzuppa di linfa, che porta quindi a un accumulo abnorme di grasso sottocutaneo.

Il sistema linfatico è una componente fondamentale del nostro sistema immunitario, quindi ogni scompenso dello stesso può provocare infezioni di varia natura e alterazioni delle nostre difese; già da questo si può intuire l’importanza che esso riveste. Nel linfedema infatti le complicanze più frequenti sono le infezioni (erisipele e linfangiti).

 

Quali sono i trattamenti di linfologia?

Il bendaggio è un trattamento che consiste appunto nel bendaggio multistrato di un arto, per una compressione efficace nel drenaggio dei liquidi.

Il massaggio linfodrenante, o più correttamente drenaggio linfatico manuale, è un’operazione analoga ma svolta direttamente dalle mani del terapista. Normalmente è sempre associato al bendaggio, salvo che non sia in chiave preventiva (es. dopo un intervento chirurgico).

Una volta decongestionato, il paziente viene stabilizzato con un idoneo tutore elastocontenitivo su misura.

 

Che differenza c’è tra cellulite e lipedema?

Il lipedema è una malattia sicuramente genetica, almeno per la predisposizione, ed è caratterizzata da accumuli ipertrofici di tessuto adiposo. Molto spesso viene scambiato per cellulite e obesità, alle quali comunque può essere associato (l’obesità tra l’altro diventa un aggravante del lipedema).

Un modo per notare la differenza tra le due patologie è per esempio valutare la forma del gonfiore (nel lipedema parte dalla caviglia in su), oppure constatare cosa avviene quando si prende una piccola botta: in caso di lipedema spesso si forma subito l’ematoma.

 

Ci sono controindicazioni al ricevere trattamenti di linfologia?

I trattamenti sono da evitare in presenza di trombosi venosa profonda, quando quindi la circolazione sanguigna è già compromessa e una compressione potrebbe peggiorare il quadro. In questi casi è in genere consigliabile un ecocolordoppler agli arti inferiori.

Altra controindicazione riguarda la presenza di eventuali infezioni (es. ulcera), per le quali potrà essere consigliata l’assunzione di antibiotico con un paio di giorni di anticipo rispetto al trattamento.

 

Il terapista si rifà a un metodo o scuola specifici?

Il terapista del Poliambulatorio Antalgik Mestre si occupa di linfologia dal 2008; applica il metodo Corda, che si basa su sequenze di spinta e rilassamento, dopo un'esperienza a Pavia presso lo stesso dott. Corda.

 

Come prenotare un ciclo di trattamenti di linfologia?

È possibile effettuare una visita linfologica con lo specialista del Poliambulatorio Antalgik Mestre, oppure accedere alle cure dopo la richiesta di un medico riflessologo della struttura e una valutazione del terapista.

Il lavoro del team consiste nella presa in carico del paziente in maniera individuale, dalla decongestione che deve essere completa al necessario mantenimento dei risultati ottenuti nel tempo.

 

Per informazioni o prenotazioni, contattaci allo 041.972949 o manda un messaggio con questo modulo:





Newsletter

Ricevi novità, eventi e promozioni

Per cancellarti clicca qui











Privacy Policy      Cookie Policy